PRECEDENZE NEL KITESURF

INCROCI

La regola: In caso di incroci tra unità a vela che procedono su mure diverse chi naviga mure a sinistra deve lasciare libera la rotta a chi naviga mure a dritta.


SOPRAVENTO SOTTOVENTO

La regola: In caso di incroci tra unità a vela che procedono sulle stesse mura, chi si trova sopravento deve lasciare libera la rotta a chi si trova sottovento.


SORPASSO

La regola: Tra unità a vela che navigano sulle stesse mura ma con velocità diverse, quella che sorpassa sopraggiungendo da dietro deve lasciare libera la rotta a quella più lenta.


BARCHE A MOTORE

La regola: Le barche a motore generalmente devono dare precedenza alle unità a vela. Fanno eccezione i mezzi di pubblico servizio, imbarcazioni in avaria o in difficoltà di manovra, e unità dedite alla pesca.


OSTACOLI

La regola: In presenza di ostacoli bisogna tenersi discosti e dare la possibilità ad eventuali altre unità presenti di manovrare liberamente, per evitare a loro volta l'ostacolo.


AREE VIETATE E CAMPI DI REGATA

La regola: Ci si deve tenere a distanza da campi di regata o di allenamenti autorizzati, nonché da aree di accesso a porti, zone dedicate alla balneazione, attracchi di mezzi di servizio pubblico.


DISTANZA RAVVICINATA

La regola: Se due kiteboard navigano a distanza ravvicinata quello che passa sottovento deve tenere basso i kite, mentre chi passa sopravento deve alzarlo Questa norma vale sia su mure diverse, sia sulle stesse mura.


SALTI

La regola: Il kiteboard che manovra, cambia mura, salta procede in postura artistiche (toe side, blind), esegue loop ecc. perde i diritti di precedenza Chi esegue queste manovre deve tenersi a distanza di sicurezza da ogni altra unità.


KITE FERMO

La regola: Un kiteboard con il kite fermo sulla verticale è da considerarsi ostacolo ed è consigliabile passarlo sopravento. Se lo si passa sottovento, bisognerà mantenere una distanza di sicurezza pari a due o tre volte la lunghezza dei cavi.


BARCHE A VELA PRECEDENZA A KITEBOARD

La regola: Se una barca a vela deve dare precedenza a un kiteboard, è consigliabile che passi sopravento Se lo deve passare sottovento, la distanza di sicurezza è pari a due o tre volte la lunghezza dei cavi del kite.


KITEBOARD PRECEDENZA A BARCHE A VELA

La regola: Se un kiteboard deve dare precedenza o sorpassare una barca a vela, è consigliabile che la passi sottovento. Per passare sopravento il kite dovrebbe tenere una distanza di sicurezza pari a due o tre volte la lunghezza dei cavi, ma per farlo dovrebbe orzare molto perdendo velocità


KITE SCUFFIATO

La regola: Quando un kite è in acqua si definisce 'scuffiato' ed è da considerarsi ostacolo. È consigliabile passare sopravento al pilota del kite. Se si passa sottovento bisognerà considerare il suo naturale scarroccio e mantenere la distanza di sicurezza.


ENTRATA IN ACQUA

La regola: I kiteboard che stanno navigando devono dare precedenza a quelli che stanno entrando in acqua


ONDA FRANGENTE

La regola: I kiteboard che sta surfando un onda frangente ha precedenza, indipendentemente dalle mura.


EVOLUZIONI

La regola: È vietato fare evoluzioni con il kite, saltare o surfare l'onda nei corridoi di lancio.


EVOLUZIONI IN SPIAGGIA

La regola: È assolutamente pericoloso fare evoluzioni con il kite sulla spiaggia.